AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoContattiContattiProgetto SISC
Appuntamenti durante l'anno

 

IL CARNEVALE

Il primo momento d'incontro dell'anno è quello delle manifestazioni legate al Carnevale. Le sue origini si ricollegano agli spettacoli teatrali del quartiere, ossia alla "mascarata", espressione tipica di recitazione spontanea e popolare. Oggi il Carnevale si veste di colori più intensi con sfilate di carri, gruppi in maschera, luci ed effetti speciali nelle vie e nelle piazze del centro.

 

LA SETTIMANA SANTA

La religiosità popolare dei belpassesi vive nel periodo pasquale momenti altamente suggestivi: le musiche e i canti - tra cui ricordiamo lo "Stabat" del belpassese Michelangelo Virgillito - echeggiano fra le vie del centro storico, mentre nelle chiese si preparano i caratteristici sepolcri e, si espongono i simulacri e le tele della crocifissione; particolare rilievo artistico rivestono il crocifisso ligneo del sec. XVI e la tela di Zenone Lavagna custoditi nella chiesa Madre.

Offensiva Culturale
Il Festival 2017

BELPASSOESTATE

Le manifestazioni estive da anni a Belpasso sono diventate una vera tradizione. Originariamente denominata "Agosto Belpassese" l'estate organizzata dall'amministrazione è caratterizzta da una serie di manifestazioni sportive, culturali, artistiche e di spettacoli che prende il nome di "Belpassestate". Nell'ambito della promozione degli spettacoli musicali, nel corso degli anni, si è assistito all'esibizione di numerosi artisti.

Particolare importanza hanno la rassegna Teatrale e quella Musicale sotto le stelle (presso l'arena Martoglio - ex Caudullo) che rappresenta per Belpasso un consueto appuntamento con l'Arte.

Nella prima settimana di agosto si svolge il Motoraduno Internazionale dell'Etna, organizzato dal Moto Club, ove confluiscono centauri da tutte le parti d'Europa. 


In Autunno

La ormai consueta sagra del Ficodìndia, scopo principale della manifestazione è l’esposizione, la promozione e la valorizzazione di una delle eccellenze del nostro territorio: il ficodindia, oltre alla promozione dell’intero territorio e delle sue peculiarità.

IN INVERNO

Trascorso l'autunno, il freddo invernale spesso ritarda in questa zona assolata, ma puntualmente arriva dicembre e in questo mese si sente nell'aria la festa più attesa dai belpassesi, Santa Lucia con i carri allegorici –

E dopo la festa e quasi subito Natale. Le luci nelle piazze e per le vie della città, i ceppi accesi davanti alle chiese sono ormai una tradizione. Anche durante questo periodo l'Amministrazione organizza una serie di spettacoli musicali e teatrali.

Il Sindaco durante l'edizione 2016

“SAGRA DEL FICODÌNDIA DELL’ETNA DOP” – 4ª EDIZIONE 
 

Il Comune di Belpasso, dopo l’ottima riuscita delle edizioni, intende organizzare, in collaborazione con la Pro Loco di Belpasso, la terza edizione della “Sagra del ficodindia dell’Etna DOP”.

           La città​ farà festa intorno a uno dei suoi prodotti tipici d'eccellenza: il Ficodindia dell'Etna Dop, il protagonista della quarta Sagra​ in programma sabato 21 e domenica 22 ottobre nel Giardino Martoglio. ​Una manifestazione che anno dopo anno ha visto crescere successo e gradimento diventando punto di riferimento tra le iniziative agroalimentari in provincia. ​

Il programma 
​della "Sagra del Ficodindia dell'Etna Dop" ​vedrà quest’anno numerose attività che affiancheranno l’esposizione e la degustazione - che rappresentano il “cuore” della Sagra - del gustoso prodotto tipico belpassese, il ficodindia, e dei suoi originali derivati gastronomici. Ci saranno infatti animazioni intorno agli stand, con gli artisti di strada della Compagnia Joculares di Catania, le visite guidate al percorso delle 100 Sculture in pietra lavica e ai musei cittadini, l’etnoantropologico “Venerando Bruno” e il multimediale dei Carri di Santa Lucia “Mechanè”, oltre che la visita nei quadri scenici della Via Letteraria, percorso culturale dedicato a Nino Martoglio. Sabato 21 sono previste le esibizioni degli sbandieratori del Gruppo Fenice Moncada e lo spettacolo musicale “Etna Tribute Fest” dedicato a Lucio Dalla, mentre Domenica 22 si esibiranno gli  sbandieratori del Rione Stella Aragona e i falconieri del gruppo “Nocte tempore”. In serata ancora musica con “Etna Tribute Festival” dedicato ad Antonello Venditti, Francesco Renga e con i Blues Brothers.

Non mancheranno i momenti di approfondimento sul valore del Ficodindia e sull’indotto che ne deriva: in particolare il colorato e saporito frutto dell’Etna sarà “celebrato” sabato 21 ottobre, alle ore 18, durante il convegno dal titolo “La valorizzazione degli scarti ficodindicoli etnei”, organizzato dal Consorzio per la tutela del Ficodindia dop dell’Etna. Nel corso del convegno sarà lanciata l’idea per un nuovo brand, “Il ficodindia reale di Belpasso”, e sarà raccontata la curiosissima​ storia del belpassese Mario Tomaselli che piantò il ficodindia di Belpasso nei giardini dei Savoia al Quirinale​, deliziando la Corte del Re d'Italia.
Nel corso della manifestazione saranno proiettati filmati su “Belpasso:la città delle 100 sculture”, “I Carri di Santa Lucia” e “Belpasso… ricordi”, a cura della Cineteca Pippo Vitaliti.
​Alla Sagra si prevede una partecipazione di circa diecimila presenze nell'arco dei due giorni e anche per questo è stata predisposta un'area per il parcheggio dei camper. Per qualsiasi informazione ​su ogni aspetto dell'iniziativa è possibile rivolgersi alla Pro Loco di Belpasso. ​​

«Un programma ricco - ha commentato il sindaco, Carlo Caputo - nel quale non manca certo la parte più ghiotta, ​tutta basata sul ficodindia, che in questa Sagra vedremo presentato in tutte le forme originali in cui i produttori agricoli, ma anche gli appassionati della buona tavola, hanno saputo realizzarlo: non solo frutta ma anche condimento, dolce, primo piatto​, liquore​. Di ficodindia ce ne saranno per tutti i gusti, così come le iniziative di intrattenimento che abbiamo pensato per accontentare chi ama la musica, la giocoleria, l’animazione. Una formula varia, che parte da questa nostra tradizione agricola per riproporre il famoso ficodindia di Belpasso al grande pubblico attraverso la consueta, semplice ma ricca manifestazione della Sagra, che belpassesi e graditi ospiti hanno dimostrato di apprezzare negli anni. Tutto questo ovviamente per celebrare e valorizzare il Ficodindia, nostro prodotto di eccellenza e​ ulteriore​ strumento di promozione economica del territorio».
«L’economia agricola - ricorda il sindaco, Carlo Caputo - è un pilastro della nostra città e restiamo profondamente legati a questa vocazione, cercando di stare al passo con i tempi e proporre in una chiave moderna le nostre tradizioni. Con il ficodindia esprimiamo sapori antichi ma sempre attuali e graditi, tanto che la Sagra, che all’inizio voleva essere un esperimento, dopo soli quattro anni è diventata una manifestazione ricercata da un pubblico che apprezza i prodotti tipici di qualità presentati in un’occasione di svago e divertimento. Qui da noi ingredienti genuini come  i frutti della terra vengono elaborati con fantasia e diventano ottimi piatti della tavola. Piatti prelibati che saranno al centro della Sagra, ricca anche di momenti di spettacolo, in una festa popolare, quindi semplice, dove il divertimento si intreccia con la promozione del territorio. E noi cose da proporre ne abbiamo tante, a cominciare dalla bella e nuova immagine di Belpasso che si è accesa in questi anni grazie al percorso scultoreo, alla Via Letteraria e ai musei cittadini. Le attrazioni sono tante e sono certo che cittadini e graditi ospiti avranno modo di trascorrere piacevolissimi momenti».


Nel dettaglio, ecco il programma dei due giorni:

Sabato 21 Ottobre
ore 9,30 – Inaugurazione Sagra ed apertura Stand
ore 11 - Visita guidata: Percorso Museale, Scultoreo e della “Via letteraria”
ore 12,30 – Degustazione ficodindia dop e suoi derivati
ore 17,30 – Spettacoli d'animazione a cura di Compagnia Joculares
ore 18 – Convegno “La valorizzazione degli scarti ficodindicoli etnei”.
A cura del Consorzio per la tutela del Ficodindia DOP dell'Etna.
Idea per​ ​un brand: “Il ficodindia reale di Belpasso”. Racconto della storia del belpassese Mario Tomaselli che piantò il ficodindia di Belpasso nei giardini dei Savoia al Quirinale”.
ore 19,00 - Esibizione sbandieratori - a cura di Gruppo Fenice Moncada
Ore 20 – Spettacolo musicale “Etna Tribute Festival”: Lucio Dalla - J.Bieber
ore 20 - Degustazione ficodindia dop e suoi derivati
ore 24 – Chiusura Stand

Domenica 22 Ottobre
ore 9 – Apertura Stand
ore 10 – Spettacoli d'animazione a cura di Compagnia Joculares
ore 11 - Visita guidata: Percorso Museale, Scultoreo e della “Via letteraria”
ore 12 – Degustazione ficodindia dop e suoi derivati
ore 17 – Esibizione sbandieratori Rione Stella Aragona e falconieri “Nocte tempore”
ore 19,30 - Spettacolo musicale “Etna Tribute Festival” Antonello Venditti, Francesco Renga, Blues Brothers
ore 20 - Degustazione ficodindia dop e suoi derivati
ore 24 – Chiusura Stand


Per informazioni:
Pro Loco Belpasso (www.prolocobelpasso.it ) - Tel. 095 912812 - 345 4289933
Belpasso Musei (www.belpassomusei.it)
Belpasso, Città delle 100 Sculture (www.belpasso100sculture.it)



 

 

 
I Carri di Santa Lucia


41° MOTORADUNO INTERNAZIONALE DELL’ETNA-SICILY
BELPASSO-SICILY 4.5.6 AGOSTO 2017

 

Accadde a Malpasso
Sono trascorsi 380 anni da quando, in quel lontano 21 luglio 1636, il nostro paese di Malpasso, ottenne la piena autonomia amministrativa, con l'assegnazione di un proprio territorio, da parte del principe di Paternò don Luigi Gugliemo Moncada che, tra i tanti titoli, ricopriva anche la carica di Presidente del regno di Sicilia.
Abbiamo voluto evidenziare tratti di storia che vanno dalle origini della nostra comunità fino, appunto, al 1636. Quello delle origini è un argomentoche andrebbe studiato ed approfondito con ricerche appropriate e mirate, in modo da delineare, con documenti alla mano, quelli che furono i primi insediamenti e come si sviluppò e prese corpo la fisionomia della nostra comunità.
L'occasione di questa rappresentazione, curata dall'associazione Fabula Sicula, potrebbe servire da stimolo, soprattutto ai giovani, per incentivare e promuovere queste ricerche.

PERSONAGGI

Voci recitanti: Agata Longo, Nunzio Sambataro, Gianni De Luca

Soprano: Concetta Antonella Rapisarda

Tenore / Guglielmo Pulvirenti, capitano di Malpasso: Pierpaolo Faraci

Musici: Pietro Di Mauro, Donatella Paiano

Aloisia De Luna e Vega, procuratrice del principe Cesare Moncada: Giulia Floresta

Maria Afan De Ribera, governatrice degli stati del principe Luigi Guglelmo Moncada: Silvia De Luca

Nicolò Ponzio Vivaqua, segretario del conte Francesco Moncada: Luca De Luca

Zullo Sambataro, giurato di Malpasso: Agostino Laudani

Nardo Virgillito, giurato di Malpasso: Antonio Piana

Sbandieratori del Rione Stella Aragona: Giuseppe Turiano, Lucio Finocchiaro, Damiano Giuffrida

Tamburinieri: Emanuele Zappulla, Giorgia Dispinzeri

Spadaccini: Andrea Aquilia, Desi Raineri, Davide Ballarino, Jessica Amore

Coreografie: Centro Professionale Danza “Azzurra” di Alfio Barbagallo, Compagnia Studio Dance Lab con: Arianna Moschetto, Alessandra Ricca, Deborah Del Buono, Rossella Motta, Gabriela Contarino, Jacov Greebe,Alessandro Finocchiaro, Maria Nicosia, Giulia Blanciforti, Gabriele Ricca, Lorena Lattuca, Chiara Apa

Service audio luci: Evolution Sound


Regia
Gianni De Luca

 
La piscina Comunale

Un grande evento musicale che coinvolge gruppi e musicisti Belpassesi di ogni generazione.