AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoContattiContattiProgetto SISC
Belpasso
Veduta Aerea Belpasso

Nelle foto aeree, Belpasso presenta la forma di una scacchiera, con rette e traverse che s’intersecano in un tessuto viario unico tra i paesi del circondario. Dall’alto è incantevole ammirare le case dai tetti rossi disposti in petali sfrangiati orlati dal verde cupo dei campi. Il cono fumante dell’Etna (dal greco “Monte ardente”, o “gettante fuoco”, denominato dai saraceni Monte Gibel da cui Mongibello) incombe, ora pacifico, ora minaccioso, sempre presente e profondamente legato alla storia di Belpasso.

 

 

 

 

From the air, Belpasso looks like a chessboard, with roads intersecting in a unique pattern among the surrounding villages. From the top, it is beautiful to admire the red roofed houses placed like the fringed petals of a flower hemmed by dark green fields.

The smoking cone of Mount Etna (the name comes from Greek and means “burning mountain” or “firespitting mountain”; the Arabs called it Mount Gibel, hence the local name Mongibello), deeply tied to the history of Belpasso, impends, sometimes pacific sometimes threatening but always present.