AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoContattiContattiProgetto SISC

Autorizzazioni scarico acque reflue industriali in mare


Scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura: rilascio dell'autorizzazione

Le acque reflue prodotte da insediamenti produttivi che vengono scaricate in pubblica fognatura devono essere autorizzate.

ufficio di riferimento:
Ufficio ecologia

destinatari del servizio:
Insediamenti produttivi (industriali, commerciali e artigianali)

quando richiedere il servizio:
L'autorizzazione deve essere richiesta preventivamente, prima di attivare lo scarico.

La durata dell'autorizzazione è di 4 anni dalla data del rilascio.

costo del procedimento:
Marca da bollo € 14,62 sulla richiesta
Marca da bollo € 14,62 sull'autorizzazione
Diritti di segreteria € 0,52

Rimborso spese istruttoria (art. 124, comma 11, Decreto Legislativo 152/06):
- insediamenti fino a 3 dipendenti € 120,00
- insediamenti da 4 a 15 dipendenti € 270,00
- insediamenti oltre i 15 dipendenti € 420,00

come accedere al servizio:
Insediamento nuovo o modificato

Deve essere inoltrata una richiesta, utilizzando il modulo, alla quale deve essere allegata:
- una planimetria dell'insediamento in triplice copia con l'indicazione della rete fognaria interna, pozzetti di ispezione, pozzetti per il controllo, tubazioni d'allaccio;
- una copia di certificazione chimico-analitica;
- una copia della relazione tecnica del ciclo produttivo (con le operazioni ad esso funzionalmente connesso);
- una copia della relazione tecnica generale dell'insediamento produttivo (vedi scheda tecnica contenuta nel modulo da scaricare);
- attestazione di versamento di € 50,00 effettuato sul c/c postale intestato al Comune di Cremona (vedi sezione "approfondimenti" di questa scheda) indicando la causale: autorizzazione allo scarico.

E' possibile allegare inoltre:
- copia dell'autorizzazione precedentemente rilasciata (in caso di modifiche all'insediamento);
- copia del permesso di allacciamento.

Al termine dell'istruttoria, su richiesta dell'Ufficio ecologia, prima del ritiro dell'autorizzaizone, dovrà essere versata, sempre su c/c postale, la differenza delle spese di istruttoria.

Prima del rilascio dell'autorizzazione, l'Ufficio competente può ritenere necessario effettuare, sulla base della richiesta inoltrata, una ispezione presso l'insediamento.

ATTENZIONE
Prima di attuare modifiche agli scarichi deve essere richiesta la nuova autorizzazione.