AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE GESTIONE DELL'AREA “PARCO CAMPO FIERA”

Pubblicato il 22 giugno 2021 • Avvisi Belpasso, Parco Urbano Rocce Bianche, 95032 Provincia di Catania IT, Italia

 

C O M U N E  D I  B E L P A S S O

PROVINCIA DI CATANIA

U.T.C. IV Settore

protocollo@pec.comune.belpasso.ct.it

 

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

Oggetto: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA - SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO - VOLTA  ALL'AFFIDAMENTO TEMPORANEO DELLA GESTIONE DELL'AREA DI PROPRIETÀ COMUNALE, DENOMINATA “PARCO CAMPO FIERA”.

Il Comune di Belpasso è proprietario di un terreno censito al catasto terreni fg.50, particelle 131(parte), 455, 512 e 513 di mq. 24.000 circa, adibito a Parco Urbano, denominato “Parco Campo Fiera”.

Il presente avviso, in esecuzione della Del.di G.M. n° 65 del 05/05/2021, è finalizzato a promuovere manifestazione di interesse delle Associazioni no profit  che, ove in possesso dei requisiti di seguito prescritti, sono interessate ad essere invitate alla procedura per l'affidamento temporaneo in gestione dell'area summenzionata; tale servizio di gestione prevede le attività di: sorveglianza, apertura e chiusura dell'area Parco, pulizia degli spazi pavimentati, eliminazione delle erbe spontanee, sfalcio periodico e relativo smaltimento, manutenzione delle alberature, potatura, innaffiatura, nonché lo svolgimento di attività culturali, sociali, ricreative e sportive, ivi compresa quella commerciale.

La manifestazione di interesse ha lo scopo di comunicare all'Amministrazione comunale di Belpasso la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta.

Con il presente invito, pertanto, non è indetta alcuna procedura di gara.

Ai fini della partecipazione alla procedura di affidamento in parola, si rassegnano qui di seguito gli elementi principali del servizio previsto:   

1)         CONCEDENTE

Amministrazione concedente: Comune di Belpasso

Indirizzo: Via C. Magrì s.n. , tel. 095-7051333 / 095-7051341

Indirizzo mail: protocollo@pec.comune.belpasso.ct.it

  1.  CARATTERISTICHE DEL BENE IN OGGETTO

Descrizione: Immobile di proprietà del Comune di Belpasso, facente parte del patrimonio disponibile dell'Ente.

Identificazione catastale: fg.50, particelle 131(parte), 455, 512 e 513 di mq. 24.000 circa, nella consistenza in cui si trova;

Ubicazione e Denominazione : C.da Piano Garofalo – Parco Campo Fiera;

Inquadramento urbanistico: l'area risulta ricadente in zona " F5 " (Verde pubblico attrezzato) del vigente P.R.G.;

Utilizzo attuale: attività culturali, sociali, ricreative e sportive; parte dell'insediamento, adibita a Piscina Comunale, già ben definita, resta esclusa dal superiore affidamento;

  1.  CARATTERISTICHE DELLA CONCESSIONE AMMINISTRATIVA

Tipologia affidamento: Servizi con affidamento mediante atto di convenzione;

Servizi oggetto di affidamento: sorveglianza, apertura e chiusura dell'area Parco, pulizia degli spazi pavimentati, eliminazione delle erbe spontanee, sfalcio periodico e relativo smaltimento, manutenzione delle alberature, potatura, innaffiatura.

Attività consentite: Attività culturali, sociali, ricreative e sportive e commerciali, in cui è previsto l'insediamento di strutture compatibili con le caratteristiche ambientali dell'area, facilmente smontabili al fine di restituire i caratteri originali dell'area alla cessazione del rapporto concessorio. L'amministrazione concede all'affidatario la possibilità di effettuare attività collaterali con valenza socio economico e commerciale diretta.

Resta escluso dall'affidamento l'immobile che insiste nell'area adibita a Piscina comunale e la relativa area pertinenziale.

Ulteriori obblighi dell'affidatario: Il soggetto affidatario è, altresì, tenuto a :

  • effettuare la raccolta differenziata e a conferirla debitamente protetta negli appositi contenitori messi a disposizione dalla Ditta affidataria del servizio di nettezza urbana;
  • assicurare il servizio secondo gli orari di apertura e di chiusura che saranno concordati con l'Amministrazione in funzione delle stagioni e delle attività programmate;
  • stipulare polizza assicurativa contro danni a cose e persone arrecati nell'espletamento del servizio;

Durata dell'affidamento: cinque (5) anni, decorrenti dalla sottoscrizione della inerente convenzione;

L'affidamento del bene in parola verrà perfezionato attraverso la sottoscrizione di apposita convenzione.

 

  1. PROCEDURA, CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE, TERMINI.

Criterio di aggiudicazione:affidamento mediante criterio dell’offerta più vantaggiosa;

Soggetti ammessi alla manifestazione di interesse: sono ammessi a presentare manifestazione di interesse le associazioni onlus/associazioni di volontariato/altre forme associative senza fini di lucro.

Requisiti di partecipazione: a pena di esclusione i soggetti interessati devono possedere i seguenti requisiti (dimostrabili mediante autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000):

  1.  Assenza di cause ostative e/o divieti a contrarre con la pubblica amministrazione;
  2.  Requisiti di idoneità professionale (iscrizione alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura e/o equipollente);

5) MODALITA' E TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE.

L'interessato deve produrre la documentazione, pena l'esclusione, redatta in conformità al contenuto del modello “A” (allegato al presente avviso), scaricabile dal sito istituzionale dell’Ente, sottoscritta dal legale rappresentante, con allegata fotocopia di un documento di identità del sottoscrittore ai sensi del DPR 445/2000 e s.m.i.;

I soggetti interessati devono far pervenire, a pena di esclusione, l'istanza indirizzata al Comune di Belpasso – Piazza Municipio -  Ufficio Protocollo, pec: protocollo@pec.comune.belpasso.ct.it recante l'intestazione del mittente e l'indirizzo dello stesso, completa di telefono, PEC e partita IVA  e la seguente dicitura: MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA - SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DEL BANDO - VOLTA  ALL'AFFIDAMENTO TEMPORANEO DELLA GESTIONE DELL'AREA DI PROPRIETÀ COMUNALE, DENOMINATA “PARCO CAMPO FIERA”, CENSITA IN CATASTO TERRENI AL FOGLIO 50, PARTICELLE 131(PARTE), 455, 512 E 513, entro le ore 12.00 del giorno 20/07/2021.

E' altresì facoltà dei concorrenti effettuare la consegna a mano del plico contenente la documentazione richiesta.

Per quanto sopra, ai fini della validità della consegna, faranno fede la data e l'ora che saranno apposte sulla domanda dall'addetto al protocollo di quest'Ente comunale.

Il recapito tempestivo della domanda rimane ad esclusivo rischio dei mittenti; l'Ente Appaltante non è tenuto ad effettuare alcuna indagine circa i motivi di ritardo nel recapito della domanda.

Alla domanda non dovrà essere allegata alcuna offerta.

  1.  PROCEDIMENTO PER LA SELEZIONE DELLE ISTANZE

Scaduto il termine di presentazione delle manifestazioni di interesse, le istanze verranno esaminate dal Responsabile del Procedimento al fine di verificare l'ammissibilità delle stesse.

  1.  FASE SUCCESSIVA DI GARA

Entro trenta giorni dal termine di scadenza per il deposito della documentazione afferente  manifestazione di interesse si provvederà all'invio delle lettere di invito per la presentazione delle offerte.

Per le modalità ed i termini di presentazione delle offerte e per il provvedimento di aggiudicazione si rinvia alle prescrizioni che saranno contenute nella lettera di invito.

  1.  ASSEGNAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI

Scaduto il termine per la presentazione delle offerte e conclusa la fase di gara, con determinazione del Responsabile del Settore competente si provvederà al definitivo affidamento dell’immobile in parola.

Entro 90 giorni dalla comunicazione di aggiudicazione, il potenziale affidatario dovrà presentare:

  • Il piano degli interventi corredato da convenzione (quest'ultima, secondo schema predisposto dal Comune), allegato ai successivi atti di gara;
  • Gli interventi ammissibili, per come individuati nello schema di convenzione anzidetto, dovranno rispettare, ove prescritto, la normativa urbanistica e commerciale vigente ed ottenere tutti i titoli autorizzativi necessari per lo svolgimento delle attività ivi previste. Il mancato ottenimento dei titoli autorizzativi farà decadere automaticamente il temporaneo affidamento dell'area parco.

 

 

9) ULTERIORI INFORMAZIONI

L'Ente si riserva la facoltà di sospendere, modificare, annullare o revocare la procedura relativa al presente avviso e di non dare seguito all'indizione della procedura negoziata per sopravvenute ragioni di interesse pubblico, senza che ciò comporti alcuna pretesa da parte degli operatori economici che hanno manifestato interesse ad essere invitati alla procedura negoziata.

Il trattamento dei dati inviati dai soggetti interessati si svolgerà conformemente alle disposizioni contenute nel D.lgs. 196/2003 e s.m.i. per le finalità unicamente connesse alla procedura in oggetto.

Il responsabile del Procedimento è  il dott. geom. Vincenzo Di Stefano – del IV Settore Tecnico.

Belpasso, li 22/06/2021

Il Responsabile del Procedimento

dott. geom. Di Stefano Vioncenzo

 

             Il Responsabile del Settore

               f.to* arch. Santo Caruso

 

 

 

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell’art.3, comma 2, del D.Lgs n.39/93

Istanza 

Istanza .doc
Allegato formato docx
Scarica
Istanza
Allegato formato pdf
Scarica